Loading

Shungite – un minerale prezioso

La Shungite, è un minerale naturale a base di 60 o 70 atomi di carbonio, proviene dalla Carelia, regione nel nord-ovest della Federazione Russa. Possiede capacità dielettriche e diamagnetiche e da queste deriva la capacità di trasformare le onde elettromagnetiche nocive in onde biocompatibili, ossia non dannose per il nostro organismo e per tutti i materiali organici (piante, animali etc.).

L'intensità dell'effetto diamagnetico è proporzionale alla concentrazione di fullereni. La loro struttura a pallone da calcio consente a questo minerale naturale di modificare la natura delle emissioni elettromagnetiche.

L'impiego della Shungite naturale è documentato da prima del 1500, le cronache riportano che la Zarina Madre curò la sua sterilità con le acque di Shungite; suo figlio lo Zar Pietro Primo (Pietro Il Grande), costruì sul lago Onega un grande centro termale. Queste acque divennero famose in tutte le corti europee come "Acque Marziali", per la loro capacità di alleviare i dolori. L'evidenza che la Shungite purifica e disinfetta le acque, fece si che le truppe impiegate per combattere Napoleone a Waterloo utilizzarono la Shungite nelle gavette e nei serbatoi d'acqua; ciò rese possibile l'attraversamento dell'europa da parte dell'esercito russo limitando la diffusione di malattie infettive.

molecola_di_carbonio

molecola_di_carbonio
Perchè Q-Guard?
Q=Qualità: Ogni singola sfera, piramide o piastrina che passa dai laboratori Smiling Wave viene testata per determinare il contenuto di fullereni, base della conduttività elettrica di ogni singolo oggetto.
Q=Quantistico: Le particolari proprietà della Shungite si basano sugli effetti diamagnetici e di risonanza di questo materiale, in grado di creare una zona di conversione di spin delle onde elettromagnetiche.
Guard=Protezione/rifugio: Ogni oggetto di Shungito è stato studiato in base a dimensioni e massa e ha la capacità di influenzare una zona limitrofa in cui cambia la natura delle onde elettromagnetiche contrastandone gli effetti biologici negativi.

Cos'è la Shungite?
Si tratta di un minerale naturale a base di 60 o 70 atomi di carbonio, generalmente proveniente dalla Carelia, regione del nord della Russia. Ha delle singolari caratteristiche diamagnetiche, dalle quali deriva la capacità di trasformare le onde elettromagnetiche nocive in onde biocompatibili e quindi non dannose per il nostro organismo o per quello degli altri esseri viventi.

Come fa a trasformare le onde elettromagnetiche nocive in onde biocompatibili?
La Shungite ha la sua caratteristica grazie alla concentrazione di Fullereni nella sua struttura. Queste molecole hanno una struttura, a forma di pallone da calcio, che permette di modificare la natura delle emissioni elettromagnetiche, pur senza arrestare il funzionamento degli apparecchi elettronici. La Shungite naturale infatti è legata a molteplici minerali e caratterizzata da una coppia di elettroni spaiati, che rendono la molecola polarizzata; essendo una caratteristica intrinseca e circolare in condizioni normali la Shungite non si carica mai e continua ad agire senza esaurire la sua azione.

Cos'è il Fullerene?
La molecola di cui la Shungite è composta. Scoperta nei laboratori americani nel 1985 da Harold Kroto, Robert Curl e Richard Smalley - che hanno vinto il premio nobel nel 1996 grazie a questa loro scoperta - si tratta della terza forma pura di aggregazione del carbonio (le altre essendo presenti nella grafite e nel diamante).

Qual'è il raggio d'azione del prodotto?
I dischetti hanno un raggio d'azione di mezzo metro.
Guarda alcuni dei nostri prodotti Q-GUARD

Leave a Reply